Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





:: Intervista agli Age Of Time

Benvenuti Age Of Time, raccontateci un po’ di voi!

Siamo una band foggiana con una classica formazione da "rock band": due chitarre, basso, batteria e voce. Generalmente il nostro genere richiede una voce maschile, ma noi abbiamo scelto l'impronta femminile per spaziare tra old e new school unendo la possenza dei riff hard rock alla delicatezza degli arpeggi aperti.

È da poco uscito il vostro primo singolo e video ufficiale “Red storm”. Di cosa parla il brano, e come è stata l’esperienza sul set?
Red Storm, composta da Emanuele Chiaiese, chitarrista e fondatore della band, è un brano incentrato sulla nostalgia, sul momento in cui ci si rende conto dei momenti passati insieme, negativi o positivi che siano, nella coppia. Cosa molto importante che abbiamo voluto rimarcare nel video è l'impersonalità del soggetto, in quanto il protagonista del video è uomo, ma il brano si riferisce a qualsiasi tipologia di coppia, sia essa etero od omo. Un particolare è quello dei capelli rossi del soggetto "decantato", che potrebbe far evincere un'allusione al rossore del tramonto che scompare nel mare.
L'esperienza sul set può essere riassunta in tre parole: divertente, fredda e buia (ci siamo trovati con i primi fiocchi di neve che di lì a poco avrebbero investito l'intera Provincia). Le riprese sono state volutamente organizzate durante la notte a Foggia, esattamente tra Piazza Italia e la nuova zona pedonale di Piazza Giordano, grazie alla mano ferma di Giorgio D. Moffa, che ci ha s(u/o)pportati in tutto.

Siamo tutti curiosi di ascoltare “Into the storm”, il vostro e.p. d’esordio: cosa dobbiamo aspettarci?
Sicuramente un lavoro, a nostro parere, non del tutto maturo in quanto frutto di sperimentazioni e dell'unione di menti diverse tra loro, ma allo stesso tempo carico di emozioni per la tematica affrontata.

Siete attualmente in tour. È in questa veste che mostrate la vera anima della band o vi trovate più a vostro tra le mura di uno studio di registrazione?
Diciamo che non ci manca lo spirito di adattamento e, detto francamente, così come siamo giocosi in sala, allo stesso modo lo siamo sul palco. Ma sono entrambe due esperienze uniche e distinte che vanno provate e riprovate fino allo sfinimento e oltre.

Nel vostro sound è più importante la tecnica o l’attitudine?
Sicuramente l'attitudine: la tecnica si può perfezionare, ma l'attitudine al brano no, a meno di un'apertura mentale notevole.

Tre aggettivi per definire la vostra musica?
Profonda, riflessiva e sentimentalista.

Quali gli ascolti che vi hanno formato?
Di certo non mancano le influenze di band storiche come Pink Floyd, Led Zeppelin e altre, ma a queste radici solide si uniscono band un po' più vicine a noi come Guns 'n' Roses, Muse, Nickelback e Alter Bridge. Ma c'è una menzione particolare che ha accomunato tutti i membri fin dall'inizio: i Foo Fighters, di cui, in alcuni nostri brani, si può sentire il netto richiamo dei riff post-grunge.

L’età media del gruppo è molto bassa. Quale è il vostro rapporto coi social?
Abbiamo una buona attività sui social, in quanto canale di condivisione storie, scatti e momenti importanti per la nostra band. Potrete trovare i video su YouTube di Red Storm e Heart of Ice alla pagina omonima del gruppo, "Age of Time". Inoltre, potrete seguirci su Instagram e su Facebook ricercando "@official_age_of_time".

Grazie del tempo dedicatoci ragazzi! Per concludere lasciate un saluto ai nostri lettori!
Ciao a tutti, Lettori! Grazie per supportarci sempre! Siete il nostro carburante e cercheremo di fare del nostro meglio per poter soddisfare le vostre orecchie!

<<< indietro


   
The Ossuary
"Southern Funeral"
Fist Of Rage
"Black Water"
Blurr Thrower
"Les Avatars Du Vide"
6th Counted Murder
"Individual"
Blessed Child Opera
"Love Songs/Complications"
The Sade
"Grave (reissue)"
Brain Distillers Corporation
"Medicine Show"
G.L.A.S.
"Planet Music"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild