Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Intervista ai THE JULIUS PEPPERMINT BAND

Salve THE JULIUS PEPPERMINT BAND, parlateci un po’ di voi!

Buongiorno a voi, qui Bertuz! E’ un piacere per noi fare una chiacchierata. Diciamo che io e Julius Peppermint condividiamo lo stesso corpo da un annetto oramai e devo dire che mi sento piuttosto in forma. Sta per uscire il nostro Ep di debutto, abbiamo qualche data per l’anno nuovo e abbiamo una manciata di nuovi brani da registrare. Per ora direi che non ci si possa lamentare!

Band giovane, ma musicisti con esperienza, come è nato questo progetto?
Diciamo che all’inizio dell’estate 2016 io e Tia (Batteria) ci siamo ritrovati senza band. Suonavamo insieme già da 7/8 anni. Un giorno ci siamo trovati e lui mi ha chiesto se avessi in mente qualcosa così gli feci ascoltare un paio di demo che avevo registrato per conto mio. Ci siamo presi bene e abbiamo deciso di provare a metter su una band, così lui ha sentito Mali (Basso) e Clod (Chitarra) suoi amici di vecchia data e abbiamo iniziato a sviluppare i brani che avevo scritto. Dopo qualche mese abbiamo iniziato a registrare le prime canzoni ed dopo qualche live e una manciata di canzoni in più non ci siamo ancora fermati!

È da poco uscito WHITE CADILLAC, il vostro secondo singolo, diteci qualcosa di più?
Beh che dire…White Cadillac è badass! E’ uno dei primi pezzi che scrissi con in testa questo progetto. Quando ci siamo ritrovati in sala abbiamo iniziato a suonarlo per primo perché era semplice e sono molto contento di come sia uscito nelle registrazioni. Il testo è ampiamente influenzato da Kerouac ed è permeato da un attitudine molto fresca e allo stesso tempo un po’ bizzarra. Tipica di Julius in effetti.

… il primo singolo invece si intitolava Tides?
Si Tides è la prima canzone che abbiamo buttato fuori. E’ anche la prima canzone che ho scritto per Julius e parla del cambiamento. Quindi è stato naturale come primo pezzo da fare uscire. Sai prima io e Tia suonavamo Metal/Hc quindi era un cambiamento musicale importante. Allo stesso tempo nello stesso periodo nella mia vita erano in atto una serie di mutamenti importanti e quindi è un po’ racchiuso qui. Un cambiamento che indica anche un po’ l’uscire dalle ombre e seguire la corrente.

… e Tides sarà anche il nome del vostro e.p. d’esordio di prossima uscita…
Esatto! Proprio per il significato del brano ho pensato fosse un buon concept per il nostro Ep d’esordio. Anche la cover del disco rappresenta un po’ quel discorso. Le maree, il mutamento ciclico. Ho fatto un collage con alcuni scatti che avevo raccolto durante qualche viaggio e penso che racchiuda bene l’estetica del disco.

Al momento siete in tour. Qual è il vostro approccio col pubblico?
Siamo in un tour dei bar continuo durante il weekend ahah!
Parlare di tour è esagerato! Abbiamo fatto qualche data in zona a settembre/ottobre e ora ne stiamo fissando altre per l’anno nuovo. Cercheremo di suonare il più possibile con l’anno nuovo anche perché è la dimensione che come band ci diverte di più. Quando si attacca a suonare è sempre ogni volta differente l’atmosfera che si crea fra te e il pubblico e quindi a volte si scoprono lati nuovi dei brani che non avevi immaginato.

Rock, Punk, il vostro sound è un bel mix di sonorità. Quali gli artisti che vi hanno maggiormente influenzato?
Citare qualche artista sarebbe riduttivo. Siamo tutti e quattro dei grandi ascoltatori di musica e ognuno ha un po’ le sue influenze e radici differenti. Un po’ la base comune è il blues/rock e il punk ma poi in realtà abbiamo suonato di tutto. Quello che cerchiamo di fare come band è di seguire un po’ la scia di artisti come Jack White che hanno saputo prendere elementi dalla musica degli anni ’50 ,’60 e ’70 e portarli diciamo nel nuovo millennio. Non si inventa nulla da zero oggi. Bisogna sempre guardare a ciò che è stato fatto in passato e pensare a come si potrebbe farlo in modo differente. Non ci siamo ancora arrivati ovviamente è ancora presto, ma ci stiamo provando.

Invece quali sono le vostre fonti d’ispirazione quando scrivete un brano (musica e testo)?
Penso che idealmente qualsiasi cosa possa diventare fonte di ispirazione per un brano. Ti racconto un esempio…nel balcone di fronte a casa mia ogni tanto c’era un gatto che si metteva a giocare con le fioriere e così via e ogni volta faceva delle acrobazie da pazzi e via così. Io ogni volta che uscivo a fumare rimanevo due minuti a guardarlo e farmi due risate. Così mi sono lasciato ispirare e “The Mad Cat” che sarà all’interno di Tides Ep è nata da quello. Insomma non c’è davvero limite all’immaginazione ah ah!

Lasciate un messaggio ai nostri lettori!
Uh la domanda più difficile…Ciao a tutti ragazzi e grazie per la possibilità di fare due chiacchiere!
Fate i bravi e cercate anche in questi tempi un po’ incerti a mantenere un’attitudine positiva verso il mondo. E’ difficile, ma solo così le cose possono migliorare. Andate a piedi, inquinate poco e studiate! L’ignoranza è capace di fare enormi danni e lo vediamo tutti i giorni. Cerchiamo di essere assieme la soluzione e non il problema.

http://www.facebook.com/juliuspeppermint

<<< indietro


   
Psycho Kinder
"Diario Ermetico"
Nagaarum
"Apples"
Opeth
"Garden of the Titans: Live at Red Rocks Amphitheatre"
Riccardo Andreini & Bramasole
"Come Polvere"
Stonewall
"Never Fall"
Dewfall
"Hermeticus"
Woebegone Obscured
"The Forestroamer"
Stins
"Through Nightmares and Dreams"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild