Invia la notizia nr. 15414 - Days'n'Daze (USA folk punk) + We The Heathens (USA folk punk) @ El Paso, Torino

Testo della notizia Martedì 17 luglio 2018 ore 22 ingresso 6 €
Dopo almeno un anno di inseguimenti, contatti, mail e quant’altro El Paso Occupato è orgoglioso di annunciare la data di uno dei gruppi che ha rivoluzionato il concetto di folk americano e l’ha unito all’attitudine punk più radicale:

DAYS 'N’ DAZE (Houston - Texas folk punk)
https://daysndaze.bandcamp.com
https://www.youtube.com/watch?v=a7eNkpNGw18
https://it-it.facebook.com/daysndaze/
Nati da un’idea di Whitney Flynn e Jesse Sendejas nel 2008 come duo, i Days ’n’ Daze si sono poi trasformati in un vero gruppo per poter registrare dischi e andare in giro per il mondo. Quindi, successivamente, il duo originale si avvale della collaborazione alla sezione ritmica composta da Geoff Bell (basso) e da Meagan Melancon (percussioni).
Spesso definiti come “riot folk” oppure “thrashgrass” le canzoni composte da questa band parlano espressamente di temi sociali (violenza delle gang, terrorismo, ansietà dovuta allo stile di vita moderno, sudditanza dell’uomo nei confronti della tecnologia e molto altro) con irriverenza, ma soprattutto con una visione “militante”, anarchica.
Questo mix di musica popolare americana e di testi di protesta li ha portati ad esibirsi in USA e Canada in differenti location: dai concerti in case private fino a festival, abbracciando sempre l’etica del Do It Yourself.

Arrivano, dunque, ad El Paso con un background artistico e umano non indifferente che porta al suo interno anche la produzione di parecchi dischi tra lp, split ed ep. CrustFall è la loro ultima fatica ed è uscito nel 2017 per l’etichetta Pumpikin Records

Prima dei Days ’n’ Daze un altro gruppo da Houston, Texas:
WE THE HEATHENS
https://wetheheathens.bandcamp.com
https://www.youtube.com/watch?v=WeqZTb6gG94
https://www.facebook.com/wetheheathens/
A differenza dei Days ’n’ Daze i We The Heathens evidenziano molto di più gli stop’n go tipici del punk hardcore melodico di matrice americana e li si inserisce in quello che è il grosso calderone cantautoriale folk punk americano, ma con la grossa differenza di aver mantenuto quello stile e quell’origine dell’attitudine punk proveniente dalle case occupate. Nella musica di questa band texana ritroviamo quindi i canoni del punk rock, ma con l’aggiunta di un violino ed un mandolino che ci riportano alla terra ruvida dei territori americani più profondi…a quello che per noi è sempre stato il far west.

Il concerto inizierà puntuale alle 22 e si svolgerà, essendo estate, nel cortile interno di El Paso

EL PASO OCCUPATO
Via Passo Buole 47, Torino
Indica il tuo nome*
Email del tuo amico*
Aggiungi un messaggio 
 
*Campi obbligatori